WebSeo
Le aziende che operano sul web hanno visto un forte aumento di interesse e di vendite a causa...
WebSeo
2020-07-14 12:56:45
WebSeo logo

Blog

Come rendere competitivo un sito web e-commerce

E diventare internazionali

Le aziende che operano sul web hanno visto un forte aumento di interesse e di vendite a causa della pandemia che continua, purtroppo, ad imperversare. Sempre meno consumatori acquistano nei negozi preferendo Amazon e affini, il che ha portato ad un aumento del traffico per un certo numero di brand e settori.

Per chiunque possieda un negozio online è dunque assolutamente necessario iniziare ad investire tempo e denaro nel marketing digitale, cercando di aumentare il traffico organico e spingere gli utenti a tornare dopo un primo acquisto.

La sezione amministrativa di un sito web dovrebbe sempre prevedere la possibilità di analizzare statistiche e performance di ogni pagina e contenuto. Avere accesso ad analytics, traffico giornaliero, percentuali di click, parole chiave e così via sono le metriche di misurazione del successo di qualsiasi e-commerce. Facendo sempre riferimento a questi dati sarà facile sviluppare nuove strategie o proseguire con quelle già funzionanti.

Aumentare il traffico su un sito web avrà ovviamente un effetto domino sulle vendite. Più utenti visitano il sito, maggiore sarà la probabilità che alcuni di essi vengano spinti all'acquisto.

Per indirizzare il traffico verso un sito bisogna però essere creativi e intraprendenti, oltre che forniti di un preciso piano di digital marketing. I social media sono un ottimo modo a basso costo per aumentare le visite in modo organico, anche se ovviamente sarebbe consigliabile rivolgersi a degli esperti SEO per procedere con cognizione di causa.

Un'altra metrica da prendere in considerazione è la percentuale di click. Se il traffico in un sito è elevato ma non genera vendite, la causa andrà probabilmente ricercata nella scelta di un target errato o nell'eccessiva complessità del layout del sito di riferimento.

Per aumentare la percentuale di click, che ovviamente influenza le statistiche di vendita, servirebbe assicurarsi di star indirizzando la campagna marketing del proprio sito al giusto pubblico. Al contempo, è necessario rendere il sito semplice e accessibile per chiunque, affinchè non si fatichi a trovare le pagine dei prodotti, riempire il carrello e fare il check-out nel minor tempo possibile.

Ultima ma non per importanza: l'analisi del fatturato mensile. È questa la metrica definitiva che va ad influenzare il resto della strategia. Se il fatturato rimane basso nonostante gli sforzi in marketing e ottimizzazione del sito significa che si dovrà procedere con la strategia di offerte e coupon. 

Abbassare i prezzi e regalare codici sconto o coupon, molto banalmente, darà una spinta significativa alle vendite poiché nel mondo del commercio digitale gli utenti, come nella vita di tutti i giorni, tendono ad andare dove si spende meno. Questo non vuol dire che la qualità del servizio dovrà scendere a compromessi, vista l'enorme scelta di negozi sul web che offrono spedizioni veloci, pagamenti sicuri e politiche di reso pro-consumatore rimanendo comunque molto competitivi sui prezzi. L'importante è che il cliente sia soddisfatto, tanto da ripetere l'esperienza comprando nuovamente dallo stesso sito.

Se non sapete dove iniziare per costruire e rendere competitivo un e-commerce o un sito web, iniziate da WebSEO. Semplice, immediato, performante e soprattutto conveniente. Arrivare tra i primi risultati di Google non solo in Italia ma anche all'estero è fondamentale per una piattaforma online o un brand in cerca di autorità e diffusione capillare. WebSEO renderà internazionale anche la vostra impresa locale. Garantito dai nostri clienti. Per ulteriori informazioni contattateci tramite la sezione contatti o con un'email all'indirizzo [email protected]

ARTICOLI CORRELATI